5 Trucchi per Caricare Correttamente la Lavastoviglie ed Evitare Sprechi di Acqua e Energia

La lavastoviglie è un’alleata preziosa in cucina: caricarla nel modo giusto permetterà di avere stoviglie sempre brillanti ed evitare sprechi inutili di acqua ed energia. Andiamo alla scoperta di tutti i segreti per non sbagliare: sovraccarico o, al contrario, carico troppo leggero, ma anche prelavaggio.

La lavastoviglie è ormai parte integrante della nostra casa e tra gli elettrodomestici è forse la più amata. Pratica, intuitiva e semplice da utilizzare, è la compagna fidata dei momenti di convivialità: ciò che spesso tendiamo a dimenticare però, è che la lavastoviglie ha bisogno di cura e attenzione per funzionare al meglio e per agire al massimo delle sue prestazioni.

È proprio in questo che Grundig, grazie a innovative funzioni e a tecnologie che rispettano il pianeta e le sue risorse, è al nostro fianco ogni giorno.

Ecco dunque una guida pratica per il corretto utilizzo della lavastoviglie al fine di ridurre al minimo gli sprechi e risparmiare acqua ed energia, salvaguardando l’ambiente.

Utilizzo del Detersivo

Il primo spreco da evitare, è quello relativo alla ricarica di detersivo all’interno della lavastoviglie. Spesso si tende a pensare che maggiore sarà la quantità di detersivo utilizzata e migliore sarà la pulizia delle stoviglie: in realtà è sufficiente pochissimo detergente per ottenere ottimi risultati. L’eccesso, al contrario, porta a conseguenze dannose per l’ambiente, come ad esempio il consumo di flaconi di plastica e l’abbondante uso di acqua: un dettaglio trascurato e spesso dimenticato, è che il risciacquo è direttamente proporzionale al detergente utilizzato. 

Scopri la soluzione di Grundig

Utilizzo del Detersivo

Con la lavastoviglie Autodose di Grundig è tutto più semplice

Le temperature elevate per sciogliere i residui di detersivo, unite al rischio di filtri intasati, inoltre, portano alla necessità di una manutenzione più frequente della lavastoviglie stessa. Affidandovi a Grundig - da sempre attento alla sostenibilità e alla cura dell’ambiente - sarà ancora più semplice dosare correttamente il detersivo grazie alla lavastoviglie Autodose. Dotata di un innovativo serbatoio che contiene detersivo e brillantante, dosa in autonomia il corretto quantitativo in base alle esigenze del programma selezionato e al livello di sporco delle stoviglie: la lavastoviglie agirà in totale autonomia e farà scelte corrette per la cura dell’elettrodomestico e per la salvaguardia dell’ambiente: con una sola ricarica del serbatoio è possibile effettuare fino a 23 cicli di lavaggio

Attenzione al Carico

Che siate una famiglia, una coppia o un singolo, per evitare sprechi sarà necessario caricare la lavastoviglie in maniera funzionale e corretta. In questo modo eviterete di usurare le sue componenti e soprattutto di intasare lo scarico incorrendo in sgradevoli disagi. 

Non eccedete nel caricamento della vostra lavastoviglie: il rischio in cui si potrebbe incappare è quello di aprirla e trovare le stoviglie poco pulite, con la conseguenza di dover procedere con un nuovo lavaggio. Allo stesso tempo è ovviamente sconsigliato azionare la lavastoviglie con un carico di pochi piatti sporchi.

Scopri la soluzione di Grundig

Attenzione al Carico

Con la Tecnologia IonFresh e il Programma Mezzo Carico di Grundig è possibile risparmiare tempo, acqua ed energia

Due tecnologie sono state pensate da Grundig, in questo senso, per aiutarvi ogni giorno ad ottimizzare tempo, acqua ed energia: la tecnologia IonFresh, che con la circolazione di ioni negativi neutralizza cattivi odori e consente di lasciare piatti sporchi all’interno della lavastoviglie fino al raggiungimento del carico massimo; ma anche il programma Mezzo Carico di Grundig, che invece rende possibile caricare solo uno dei due cestelli e far partire il lavaggio risparmiando in modo notevole sul consumo di acqua ed energia.

Corretto Posizionamento delle Stoviglie

Prima di procedere con il lavaggio, le stoviglie dovranno essere private di tutti i residui di cibo: questo non vuol dire sciacquarle – altrimenti andreste comunque a utilizzare altra acqua e probabilmente del detersivo – ma semplicemente utilizzate un tovagliolo o un foglio di carta assorbente per eliminare gli avanzi. Posizionate poi le stoviglie rivolte verso il centro ed evitate che si tocchino tra loro. In questo modo il getto di acqua sarà diretto.

Scopri la soluzione di Grundig

Corretto Posizionamento delle Stoviglie

Grundig facilita il caricamento delle stoviglie e garantisce una pulizia perfetta

Nella parte inferiore inserite i piatti, le pentole, le padelle e tutte le stoviglie più ingombranti, avendo cura di non andare a sovraccaricare la lavastoviglie (come già raccomandato nel punto precedente). Non abbiate paura che, senza un prelavaggio, le stoviglie possano risultare sporche: la tecnologia CornerWash™ firmata Grundig farà la differenza grazie all’irroratore rotante a tre braccia che si muove in modo circolare, rendendo possibile raggiungere ogni angolo del cestello inferiore per una pulizia impeccabile.

Il cestello superiore nel quale vanno posizionati bicchieri, ciotole, tazze e tazzine, nelle lavastoviglie Grundig ha un meccanismo di carico a tre posizioni che permette di disporre stoviglie di misure diverse in maniera semplice ed efficace.

Nell’apposito cestello portaposate, inserite i coltelli a testa in giù e non raggruppate le posate dello stesso tipo: evitate di sovrapporle, bensì mischiatele così da ottenere un risultato migliore.
Grazie alla tecnologia All-In-Wash di Grundig, potrete lavare contemporaneamente stoviglie di materiale differente, come cristallo, porcellana, metallo e plastica, ottenendo un risultato eccellente. La pressione e la temperatura dell’acqua infatti, vengono differenziate per lavare le stoviglie più piccole nel cesto superiore e le stoviglie più resistenti o più sporche nel cesto inferiore.
 

Il Giusto Orario

Un ottimo suggerimento per evitare gli sprechi e poter risparmiare, è quello di utilizzare la lavastoviglie in orari prestabiliti durante i quali i consumi energetici sono ridotti: prediligete orario serale e notturno poiché le tariffe biorarie costano meno. Nello specifico dalle 19:30, o ancor meglio, dopo la mezzanotte.

Scopri la soluzione di Grundig

Il Giusto Orario

La tecnologia EcoMotor e il programma Eco 50° di Grundig riducono i consumi energetici

Ad ottimizzare ancor di più i nostri piccoli gesti in tema di risparmio energetico ci pensa la tecnologia EcoMotor di Grundig, che riduce di un ulteriore 10% i consumi. Non solo: Grundig ha pensato ad appositi programmi per il risparmio energetico, come Eco 50 °C.

E il rumore? Sarà ridotto, grazie al sistema EcoMotor con tecnologia Inverter di Grundig che garantisce una maggiore efficienza energetica, migliori prestazioni e soprattutto maggiore silenziosità. La tecnologia Inverter riduce i consumi energetici e la rumorosità ai minimi assoluti, per fornirvi sempre efficienza e qualità, le stesse che caratterizzano Grundig da sempre. 

Manutenzione

Non dimenticate che una lavastoviglie ha bisogno di una manutenzione periodica. Sarà necessario pulire frequentemente il filtro, i tubi e l’erogatore di acqua, rigorosamente quando la lavastoviglie non è in funzione. Abbiate cura di osservare le spie: sapranno indicarvi sempre se ci sono cose da sapere e da fare prima di azionarla.

Un altro dei problemi in cui si potrà incorrere, sarà la formazione del calcare: ci sono prodotti specifici per combatterlo, a cominciare dal sale da inserire nell’apposita vaschetta oppure attraverso il brillantante.

Scopri la soluzione di Grundig

Manutenzione

Grundig è accanto a voi per aiutarvi in queste operazioni di manutenzione

Attraverso il programma Selfcare, prendersi cura della propria lavastoviglie diventa ancor più semplice e funzionale. Il programma permette la sanificazione della vasca e ha una durata di 75 minuti alla temperatura di esercizio di 73°C. Effettuandolo con cadenza bimestrale e con appositi agenti di pulizia, la necessaria manutenzione dell’apparecchio e la prevenzione di calcare è assicurata.
 

Torna su